A febbraio 2019 ho iniziato a registrare il mio nuovo disco. Si tratta di un progetto per me molto importante a cui sto lavorando sodo da settembre 2018, sia per la scelta dei brani che per quanto riguarda le prove con la band. Le registrazioni si terranno quasi tutte nel centro storico di Genova, presso lo studio di Lorenzo Sale, tecnico del suono che ho scelto sia per la professionalità, sia per una certa affinità umana e di gusto musicale. Il disco avrà come titolo “I Confini del Giorno” e sarà una sorta di concept album composto da 14 canzoni che raccontano una storia, nello specifico una storia d’amore (ma vi racconterò meglio più avanti…). Saranno coinvolti circa 12 musicisti (e altrettanti strumenti musicali), che vi presenterò via via durante la lavorazione del disco. Allo stato attuale abbiamo già pronte le chitarre (classiche e acustiche), registrate tutte dal sottoscritto, tranne una, nella canzone “I confini del mondo” (title track del disco) che vede la partecipazione dell’amico Manuel Perasso (già collaboratore in tutte le altre mie produzioni musicali, oltre che dal vivo nei miei primi concerti). Inoltre abbiamo già registrato il basso e il contrabbasso, suonati da Michele Bensa (nuovo acquisto della band), e la batteria suonata da Davide Bertoletti (con cui avevo già suonato dal vivo a La Claque di Genova, nel 2016, per la presentazione del disco “Canzoni nel cassetto”). Non per ultimo, questo disco vedrà la preziosa collaborazione dell’amica Loredana Grubessich in veste di produttrice. Vi terrò aggiornati su queste pagine sull’evoluzione del progetto e su altre curiosità. Grazie a chiunque vorrà seguire.

Antonio Clemente.